Spazio Aster
L’anima delle cose in mostra a Oderzo

L'ANIMA DELLE COSE. Riti e corredi dalla necropoli romana di Opitergium

Palazzo Foscolo, Oderzo (TV) | 23 novembre 2019 - 31 maggio 2020

Finalmente Oderzo avrà un'eccezionale mostra che ci racconta il nostro passato attraverso i reperti provenienti dagli scavi opitergini degli ultimi anni, restituendo alla città “i tesori” che le indagini delle necropoli romane hanno portato alla luce. Verranno infatti esposti per la prima volta corredi e materiali di età romana che ci accompagneranno in un affascinante viaggio nella società, nella cultura e nella vita quotidiana degli abitanti di Opitergium di quasi 2000 anni fa, tra commerci, religione e politica. Aster propone una serie di appuntamenti su prenotazione rivolti al pubblico delle famiglie e degli adulti non organizzati in gruppo, per poter apprezzare a fondo le tematiche proposte e la ricchezza dei materiali esposti, attraverso i quali far parlare, a secoli di distanza, le persone cui sono appartenuti.

Orario
Venerdì, sabato e domenica 14.00 > 19.00
Tutti i giorni su richiesta
INFORMAZIONI: ASTER srl +39 0422 718013-7; prenotazioni@spazioaster.it

Ulteriori informazioni: www.oderzocultura.it

LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE

Palazzo Gonzaga, Volta Mantovana (MN) | 5 ottobre 2019 – 5 gennaio 2020

La mostra “La pittura rivoluzionaria nell'800 risorgimentale” organizzata da Arte È Pensiero Mostre e curata da Carlo Vighi e Debora Focarino, permette di inquadrare il Risorgimento quale periodo centrale per la storia e l'identità italiana.
Ripercorrere le tappe attraverso le prestigiose opere in mostra permette non solo di entrare nel vivo delle vicende storiche, ma anche di capire quali movimenti letterari (Romanticismo e Verismo) e artistici (Macchiaioli, Divisionismo, ...) fossero figli di quel periodo fondamentale per la costruzione dell'Unità d'Italia. La nostra proposta didattica, toccando temi legati alla storia, alla letteratura, alla storia dell'arte, alla geografia fino all'educazione civica, diventa complementare rispetto al percorso scolastico, prestandosi a una lettura multidisciplinare del XIX secolo e in particolare del nostro Risorgimento.
L'essere poi Volta Mantovana al centro dello scenario dei più accesi scontri risorgimentali (Solferino, Goito, Cavriana, Curtatone...) non può che aggiungere collegamenti tra la mostra e i programmi scolastici.

ORARI DI APERTURA
Giovedi, Venerdì, Sabato e Domenica per tutto il periodo della mostra dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30
Visite su prenotazione: gruppi organizzati e scolaresche possono prenotare le visite guidate in qualsiasi giorno dal lunedì alla domenica, nell'ambito degli orari di apertura.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE
ASTER srl T. 02 20404175 prenotazioni@spazioaster.it

Ulteriori informazioni: www.arte800palazzogonzaga.com/
GUARDA LE NOSTRE PROPOSTE
Offerte Aster per Locations
Offerte Aster per Famiglie
Offerte Aster Individuali
Offerte Aster Tourists

Per ogni ordine scolastico è stato progettato un percorso ad hoc, per raccontare al meglio la mostra seguendo i programmi scolastici e gli strumenti d'indagine posseduti dagli alunni.

L'ANIMA DELLE COSE - SCUOLE PRIMARIE
In viaggio con Caronte - Visita guidata - 1h15'
La visita guidata accompagna gli alunni nella comprensione di aspetti fondamentali della vita quotidiana degli opitergini di quasi due secoli fa proprio attraverso i riti funerari: infatti l’eccezionale esposizione in mostra dei corredi più belli rinvenuti negli scavi delle necropoli romane di Oderzo ci offre l'occasione per comprendere non solo riti e cerimonie connesse con il passaggio alla vita dell’aldilà ma, con un lavoro di indagine guidato, possiamo anche scoprire tutte le informazioni e i dettagli che i reperti sono in grado di svelare sugli abitanti della Opitergium del passato.

Ode ad Ade! – visita guidata con laboratorio - 2h30' – Primo ciclo
I bambini saranno accompagnati in un percorso alla ricerca degli oggetti più particolari e accattivanti ritrovati nei recenti scavi archeologici, esposti in mostra per la prima volta. Una caccia all’indizio guidata addirittura dal dio Ade che, fornendo indizi e indovinelli riportati dalla guida in sua vece, li aiuterà ad osservare attentamente i reperti selezionati per loro e che poi, in laboratorio, saranno disegnati e decorati prendendo spunto dalle suggestioni ricavate dalla visita.

Giochi dell’altro mondo! – visita guidata con laboratorio - 2h30' – Secondo Ciclo
Osserviamo i reperti emersi dagli ultimi scavi condotti nella nostra città: non solo vasi e monete, persino giochi e giocattoli! Esaminiamo allora con attenzione le testimonianze che ci parlano dei bambini del passato, raccontiamo gli aspetti più importanti della loro vita quotidiana, dei riti e delle cerimonie fondamentali, comprese quelle funerarie e proviamo quindi a riprodurre in laboratorio un cavallino giocattolo in tutto simile al modello dei nostri coetanei opitergini!

L'ANIMA DELLE COSE - SCUOLE SECONDARIE I GRADO
Il viaggio più lungo - Visita guidata
La visita guidata consente di analizzare con attenzione i reperti portati alla luce nel corso dei più recenti scavi archeologici condotti a Oderzo. Massima attenzione viene dedicata all’osservazione dei corredi funerari esposti, che ci consentono di indagare e approfondire le pratiche funerarie in uso nella Opitergium romana. Da qui il discorso sarà ampliato per trattare gli aspetti fondamentali della civiltà romana che possiamo dedurre e ottenere dalla lettura dei reperti esposti, ripercorrendo le modalità di analisi utilizzata dagli archeologi.

L'ANIMA DELLE COSE - SCUOLE SECONDARIE II GRADO
Il viaggio più lungo - Visita guidata - 1h15'
La visita guidata consente di analizzare con attenzione i reperti portati alla luce nel corso dei più recenti scavi archeologici condotti a Oderzo. Massima attenzione viene dedicata all’osservazione dei corredi funerari esposti, che ci consentono di indagare e approfondire le pratiche funerarie in uso nella Opitergium romana. Da qui il discorso sarà ampliato per trattare gli aspetti fondamentali della civiltà romana che possiamo dedurre e ottenere dalla lettura dei reperti esposti, ripercorrendo le modalità di analisi utilizzata dagli archeologi.

Animula vagula blandula - Visita guidata - 1h15'
I defunti che raccontano i vivi: un excursus tra l'archeologia, la letteratura e l'epigrafia per narrare come gli antichi vivevano il grande passaggio verso la morte da un punto di vista religioso, spirituale, sociale ed economico; leggiamo tutte queste informazioni dai preziosi corredi rinvenuti a Oderzo, specchio degli opitergini di allora, e interroghiamo i reperti per dedurre molte risposte, alcune anche con corrispondenze letterarie sulla mentalità e sugli usi di allora.

LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - SCUOLA DELL'INFANZIA
NATURA E LUCE! Visita guidata con attività in mostra
Soffermandoci su alcune opere proposte in mostra, portiamo i piccoli visitatori a osservare quanti paesaggi possano entrare in un quadro ma soprattutto in quanti modi l'uso diverso della luce possa variare la loro percezione. Tra prati, animali, cieli e persone, avviciniamo i bambini all'arte e alla piacevole lettura dei quadri, offrendo loro i primi strumenti per entrare dentro le opere, divertendosi.
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - SCUOLA PRIMARIA
NATURA E LUCE! Visita guidata con attività per I e II Scuola Primaria
Soffermandoci su alcune opere proposte in mostra, portiamo i piccoli visitatori a osservare quanti paesaggi possano entrare in un quadro ma soprattutto in quanti modi l'uso diverso della luce possa variare la loro percezione. Tra prati, animali, cieli e persone, avviciniamo i bambini all'arte e alla piacevole lettura dei quadri, offrendo loro i primi strumenti per entrare dentro le opere, divertendosi.

STORIE SFUMATE A COLORI - Visita guidata
Entriamo nell’affascinate XIX secolo, epoca di grandi rivoluzioni, di invenzioni in tutti i campi del sapere e della nascita dell'attuale Italia. Le opere esposte saranno scenario non solo per ripercorrere gli eventi storici, ma anche soprattutto per ricordare che l'invenzione dei colori in tubetto e gli studi sulla luce, cromatici e di ottica cambiarono per sempre il modo di rappresentare la realtà, abbandonando la maniera accademica e abbracciando una modalità sempre più soggettiva, fluida e indefinita.
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO
DAL ROMANTICISMO AI MACCHIAOLI ATTRAVERSANDO IL RISORGIMENTO – Visita guidata
La ricca galleria di artisti e di opere esposta in mostra permette di proporre un vero e proprio percorso storico-artistico ai ragazzi delle medie, analizzando le trasformazioni in atto in campo artistico, dal rigido accademismo del neoclassicismo alla morbida pittura di colore e chiaroscuro dei macchiaioli che precorrono le teorie ottiche degli impressionisti, fino alle prime avanguardie. A questo percorso si affiancano poi i documenti storici che contestualizzano l'opera degli artisti nella temperie risorgimentale del periodo, rendendo la visita anche per i docenti un ottimo strumento di approfondimento storico e artistico.
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - SCUOLA SECONDARIA SECONDO GRADO
QUANDO L'ARTE DIVENTA ESPRESSIONE DELLA STORIA - Visita Guidata
Se la produzione artistica è nei secoli passati soprattutto espressione del potere, nel XIX diventa espressione del momento storico in cui viene realizzata. I “temerari artisti” si staccano dai rigidi accademismi, per esprimere non solo nuovi linguaggi pittorici e nuovi individualismi ma anche personali posizioni politiche che confluiscono in un patriottismo diffuso, così come la luce che diventa spunto e ricerca per tutti loro. Attraverso i movimenti letterari, dal Romanticismo al Verismo, e i movimenti artistici, dal Neoclassicismo alle prime Avanguardie, analizziamo il secolo delle invenzioni e della nascita della tecnologia attraverso la sua arte, i suoi movimenti artistici e la sua storia.
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - VISITE IN LINGUA
Sarà possibile per le scuole, soprattutto per le Scuole Secondarie, seguire la visita in lingua inglese: tale opportunità potrebbe rendere la visita interessante anche per i docenti di Inglese o per le classi che hanno adottato il metodo CLIL.
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - LABORATORI IN CLASSE
Per chi lo desiderasse, la visita in mostra può essere preceduta da un incontro in classe propedeutico oppure è possibile prevedere un incontro di approfondimento successivo alla visita in mostra (a pagamento, con la possibilità di speciali pacchetti).
LA PITTURA RIVOLUZIONARIA NELL'800 RISORGIMENTALE - VISITE DALLA MOSTRA AL MUSEO – DALLA MOSTRA ALLA CITTÀ
Per completare il contesto espositivo e per far apprezzare la cornice unica in cui ci troviamo, la visita alla mostra può essere ampliata con un percorso didattico a Palazzo Gonzaga e nel suo Museo. Per apprezzare l'offerta didattica completa di Palazzo Gonzaga, si veda qui. In aggiunta o in alternativa proponiamo pacchetti che uniscono la visita alla mostra con la visita della città di Mantova, con possibile navigazione sul Mincio.
COSTI
Biglietto di ingresso: Ridotto scuole: 1,50€ ad alunno; 2 gratuità per gli insegnanti
Visita guidata scuole - 1h15' € 60 (fino a 15 alunni) ; ogni alunno supplementare € 4 (max 25 alunni)
Visita guidata scuole in lingua - 1h15' € 75 (fino a 15 alunni) ; ogni alunno supplementare € 5 (max 25 alunni)
Visita con laboratorio scuole -2h 30' € 120 (fino a 15 alunni) ; ogni alunno supplementare € 8 (max 25 alunni)
L'ANIMA DELLE COSE
Visita Guidata – 1h 15'
Finalmente approda a Oderzo una mostra che ci racconta il nostro passato attraverso reperti provenienti dagli scavi degli ultimi anni: il progetto espositivo nasce infatti dall'esigenza di restituire alla città i tesori che gli scavi delle necropoli romane hanno rivelato. In mostra ci sarà una selezione di alcuni nuclei di tombe, distinti per eccezionalità ed importanza del corredo funerario, che consentiranno di fare nuova luce sulle pratiche funerarie in uso in età romana in città e di approfondire, grazie agli elementi del corredo, alcune questioni relative allo status economico e sociale degli opitergini di allora.
COSTI
Biglietto di ingresso: Ridotto grupppi euro 4,00
Visita guidata gruppi organizzati (fino a 15 persone): € 75 visita guidata in italiano di circa 1h15';
ogni persona supplementare: € 5 (massimo di 25 persone).
Visita guidata in lingua gruppi organizzati (fino a 15 persone): € 90, ogni persona supplementare € 6.
LA VERONA DEI MONUMENTI E DELLA CALLAS
Domenica 22 settembre ore 16.30
In occasione dell'anniversario della scomparsa del grande soprano, avvenuta il 16 settembre 1977 a Parigi, si propone un tour speciale nella città di Verona che vide il debutto in Arena di Maria Callas. L’itinerario coprirà luoghi storici della Verona monumentale e legati alla tradizione musicale e si concluderà con una visita guidata alla Mostra al Palazzo della Gran Guardia WAITING FOR THE OPERA – L’OPERA IN MOSTRA.
Il 10 agosto 1913 infatti viene rappresentata la prima Opera all’Arena di Verona. Con Aida inizia il Festival Lirico che ha reso Verona famosa nel mondo. A distanza di 34 anni, il 2 agosto 1947 Maria Callas debutta in Italia sul palcoscenico areniano con La Gioconda. È il preludio di una brillante carriera che porterà il giovane soprano statunitense a diventare La Divina. Per celebrare questi due importanti anniversari, proponiamo una speciale visita guidata nel centro storico di Verona e successivamente alla mostra Waiting for the Opera al Palazzo della Gran Guardia. L’itinerario in città toccherà luoghi storici legati alla vita veronese di Maria Callas, come via Leoncino dove ha abitato fino al 1955 e la chiesa dove si è sposata con Giovanni Battista Meneghini. Ma anche tappe turistiche di grande prestigio per Verona: il cortile e il balcone di Giulietta reso celebre in tutto il mondo da William Shakespeare, piazza Erbe e ovviamente l’Anfiteatro Arena che ha visto La Divina esibirsi dal 1947 e fino al 1954. E come ultima tappa la mostra Waiting for the Opera per ripercorrere oltre un secolo di tradizione lirica attraverso bozzetti, costumi di scena, figurini, fotografie d’epoca, registrazioni audio e video. IMPERDIBILE!

Durata: 2h
Costo: visita guidata 12 €; ingresso mostra intero € 5 / ridotto € 3 / gratuito con il biglietto dell’Opera
APPUNTAMENTO: Domus Mercatorum - piazza Erbe - Verona
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: prenotazioni@spazioaster.it
WAITING FOR THE OPERA – L’OPERA IN MOSTRA
Verona, Palazzo della Gran Guardia 21.06 – 22.09.2019
Con oltre 140 opere dell’Archivio Storico della Fondazione Arena di Verona, la mostra – curata da C.A. Bacynski - documenta e celebra la storia del Festival Lirico Areniano dalla sua nascita, nel 1913, fino ai giorni nostri, attraverso allestimenti storici e maestosi. Tra bozzetti, costumi di scena, figurini, fotografie d’epoca, registrazioni audio e video, l’esposizione si articola in cinque sezioni: Aida, Il Trovatore, Tosca, La Traviata, Carmen e una sezione speciale dedicata al Maestro Zeffirelli appena scomparso.

Esperte guide di Aster accompagneranno i piccoli visitatori alla scoperta del magico mondo della Lirica e delle sue storie eterne ogni sabato e domenica h 16.30 (a eccezione di domenica 22/09).

COSTO: € 5 a persona + biglietto della mostra (https://www.waitingfortheopera.it/it/biglietti-ita.html).
DURATA: 1h
DOVE: Palazzo della Gran Guardia, Piazza Bra Verona
INFO: Aster srl 02-20404175; prenotazioni@spazioaster.it
PRENOTAZIONI: Iscrizioni e pagamento alla biglietteria della mostra




VERONA, CITTÀ DELL’ARENA, DELLA LIRICA E DELLA CALLAS
Domenica 22 settembre ore 16.30 – ULTIMA DATA!!!
In occasione dell'anniversario della scomparsa del grande soprano, si propone un tour speciale nella città di Verona che vide il debutto in Arena di Maria Callas. L'itinerario coprirà i luoghi storici della Voerona monumentale e legati alla tradizione musicale e si concluderà con una visita guidata alla mostra in Gran Guardia.

Il 2 agosto 1947 Maria Callas debutta infatti in Italia sul palcoscenico areniano con La Gioconda. È il preludio di una brillante carriera che porterà il giovane soprano statunitense a diventare La Divina. Per celebrare questi due importanti anniversari, proponiamo una speciale visita guidata nel centro storico di Verona e successivamente alla mostra Waiting for the Opera al Palazzo della Gran Guardia. L’itinerario in città toccherà luoghi storici legati alla vita veronese di Maria Callas, come via Leoncino dove ha abitato fino al 1955 e la chiesa dove si è sposata con Giovanni Battista Meneghini. Ma anche tappe turistiche di grande prestigio per Verona: il cortile e il balcone di Giulietta reso celebre in tutto il mondo da William Shakespeare, piazza Erbe e ovviamente l’Anfiteatro Arena che ha visto La Divina esibirsi dal 1947 e fino al 1954. E come ultima tappa la mostra Waiting for the Opera per ripercorrere oltre un secolo di tradizione lirica attraverso bozzetti, costumi di scena, figurini, fotografie d’epoca, registrazioni audio e video. IMPERDIBILE!

Durata: 2h
Costo: visita guidata 12 €; ingresso mostra intero € 5 / ridotto € 3 / gratuito con il biglietto dell’Opera
APPUNTAMENTO: Domus Mercatorum - piazza Erbe - Verona
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: prenotazioni@spazioaster.it
WAITING FOR THE OPERA – L’OPERA IN MOSTRA
Verona, Palazzo della Gran Guardia 21.06 – 22.09.2019
Con oltre 140 opere dell’Archivio Storico della Fondazione Arena di Verona, la mostra – curata da C.A. Bacynski - documenta e celebra la storia del Festival Lirico Areniano dalla sua nascita, nel 1913, fino ai giorni nostri, attraverso allestimenti storici e maestosi. Tra bozzetti, costumi di scena, figurini, fotografie d’epoca, registrazioni audio e video, l’esposizione si articola in cinque sezioni: Aida, Il Trovatore, Tosca, La Traviata, Carmen e una sezione speciale dedicata al Maestro Zeffirelli appena scomparso.

Esperte guide di Aster accompagnano i visitatori alla scoperta della mostra ogni sabato e domenica h 17.30 in italiano/inglese.

COSTO: € 5 a persona + biglietto della mostra (https://www.waitingfortheopera.it/it/biglietti-ita.html).
DURATA: 1h
DOVE: Palazzo della Gran Guardia, Piazza Bra Verona
INFO: Aster srl 02-20404175; prenotazioni@spazioaster.it
PRENOTAZIONI: Iscrizioni e pagamento alla biglietteria della mostra




WAITING FOR THE OPERA – L’OPERA IN MOSTRA | English Version
VERONA, PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA 21.06 – 22.09.2019
Verona’s prestigious Palazzo della Gran Guardia hosts an exhibition that makes opera at the Arena di Verona even more magic and exciting. With a corpus of over 140 works from the Fondazione Arena di Verona Historical Archives, Waiting for the Opera – L’Opera in mostra reveals the Arena via its Archives, documenting the story of the Arena Opera Festival from its birth in 1913 to the present day. Proposed by the Fondazione Arena di Verona as a complement to the operatic experience, the exhibition shows sketches, costumes, costume designs, period photographs, audio and video recordings, exhibited in five thematic sections, one for each of the operas on this year’s Arena di Verona Opera Festival program:

AIDA - TOSCA - IL TROVATORE - LA TRAVIATA - CARMEN

Located in Verona’s main square, a short distance from its magnificent Roman Amphitheatre, which every year is transformed into the world’s largest open-air opera theatre, the exhibition celebrates the Arena Opera Festival by means of the work of great performers, famous directors, high profile scenographers and multiple award-winning costume designers: from Maria Callas to Franco Zeffirelli, Pino Casarini to Gabriella Pescucci. A compulsory stop for all those who come to Verona to attend the Opera Festival, but also those wanting to discover a fascinating world of music, colours, designs, fabrics, acting, lighting and artists.
On performance days at the Arena di Verona, exhibition visiting hours are extended to 8:30 pm: an unmissable opportunity to prepare for the magic of the show just before entering the shrine of open-air opera.  

INFORMATION
WAITING FOR THE OPERA – L’OPERA IN MOSTRA
Verona
Palazzo della Gran Guardia
21st June – 22nd September 2019

EXHIBITION OPENING DAYS AND HOURS:
from 21st June to 22nd September 2019
every day
10:00 am - 7:00 pm
last entry 6:30 pm
 
ON ARENA DI VERONA PERFORMANCE DAYS:
10:00 am - 8:30 pm
last entry 8:00 pm
 
ENTRANCE FREE

Admission to the exhibition is included in every ticket/carnet for the 2019 Arena di Verona Opera Festival 

BOOKABLE GUIDED GROUP VISITS:
Length: 60 min.
Cost: € 100 for each group of a maximum of 25 visitors (entry fee not included)
Booking is compulsory, by writing to info@waitingfortheopera.it
Languages available:  Italian/English/French/German/Spanish
Maximum number of visitors for each group: 25

PROGRAMMED GUIDED VISITS FOR INDIVIDUAL VISITORS:
Every Saturday and Sunday at 5:30 pm
Length: 60 min.
Cost: € 5 per person (entry fee not included)
Paid registration: at the exhibition ticket office:
Languages: Italian and/or English
Maximum number of visitors for each visit: 25

Tickets for the Arena di Verona Opera Festival can be purchased at the exhibition ticket office.

www.waitingfortheopera.it
info@waitingfortheopera.it
Tel. +39 045 8329549

Mostre a Milano

Mostre a Milano | De Chirico

Mostra a Bologna

Viaggio nelle terre dei Rasna a Bologna

Mostre in Lombardia e Veneto

Mostre in Lombardia e Veneto

Museo Archeologico Milano/San Maurizio

Museo Archeologico Milano

Cenacolo Vinciano

Cenacolo Vinciano

Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Castello Sforzesco / Museo della Preistoria

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Visite guidate a Milano

Itinerari a Milano

Visite guidate a Verona, Lago di Garda e Brescia

Arena di Verona

Musei Civici di Varese

Musei Civici Como

Palazzo Gonzaga Guerrieri a Volta Mantovana

Palazzo Gonzaga Guerrieri a Volta Mantovana

Museo Archeologico di Mantova e Cavriana

Museo Archeologico di Cavriana (MN)

Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

 Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

Campus e Compleanni al Museo

Campus in Museo

Museo Archeologico di Bologna

Museo Archeologico di Bologna