Spazio Aster
BACK Torna alla pagina precedente
Mostre a Milano e Pavia | Frida - Longobardi - Toulouse-Lautrec - Caravaggio

MOSTRE A MILANO, PAVIA E NOVARA

DENTRO CARAVAGGIO
Milano, Palazzo Reale | 29 settembre 2017 - 28 gennaio 2018

Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (1571-1610) è senza dubbio uno degli artisti più affascinanti della storia dell’arte: per la sua vicenda personale drammatica e intensa, per il suo inarrivabile talento d’artista e per la capacità di rinnovare violentemente il panorama artistico in cui visse. La mostra sarà occasione unica per ammirare diciotto capolavori, corredati eccezionalmente dalle rispettive immagini radiografiche: potremo così davvero, come mai prima, comprendere il processo creativo del maestro e la tecnica pittorica nella sua evoluzione durante i brevissimi ma incalzanti anni di lavoro. Lo studio approfondito delle opere, condotto attraverso un’accurata campagna di indagini diagnostiche, ci rivelerà elementi esecutivi inaspettati e sconosciuti, mentre le nuove ricerche documentarie permetteranno una corretta lettura della cronologia.
TOULOUSE LAUTREC. IL MONDO FUGGEVOLE
Milano, Palazzo Reale | 17 ottobre 2017 - 18 febbraio 2018

Quasi duecento opere provenienti da grandi musei di tutto il mondo illustreranno la figura del maestro francese Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901), grande disegnatore dallo sguardo penetrante e dal tratto incisivo nella spietata rappresentazione dei vizi, della vita notturna e dello spettacolo della Parigi di fine Ottocento, ma anche della dignità umana che in essi sopravvive. Nella sua originale produzione grafica e pittorica, come ben indicato in mostra, confluiscono anche il suo profondo interesse per l’arte giapponese da cui eredita il segno tagliente e l’asprezza dei colori, e la passione per la fotografia.
FRIDA. OLTRE IL MITO
Milano, Mudec, 1 febbraio - 3 giugno 2018

Una nuova esposizione temporanea sulla pittrice messicana (1907-1954), questa volta intesa a far affiorare la poetica della sua arte, finora penalizzata dall’accento dato al “personaggio” Frida Kahlo. In mostra una cinquantina di dipinti ed altre opere illustreranno in cinque sezioni i temi e le caratteristiche dell’arte di Frida: la Politica, la Donna, la Violenza, la Natura e la Morte.

Costi
Biglietto di ingresso: Ridotto scuole 7 € ad alunno (prevendita di 1 € inclusa), gratuità per 2 insegnanti accompagnatori per gruppo e l’accompagnatore di alunno con disabilità.
Visita guidata - 1h15’ - 70 € a gruppo (max 25 alunni) + 15 € (microfonaggio obbligatorio)
LONGOBARDI. UN POPOLO CHE CAMBIA LA STORIA
Pavia, Castello Visconteo | 1° settembre - 3 dicembre 2017

Un evento che vede Nord e Sud Italia uniti per la più importante mostra mai realizzata sui Longobardi, che tornano a Pavia - capitale del “Regnum Langobardorum” - per raccontarci l’importante ruolo che ebbero gli “uomini dalla lunghe barbe” nella mediazione culturale tra Mediterraneo e Nord Europa e nel traghettare la storia dalla fine dell’Impero Romano al Medioevo. Oltre 300 le opere esposte, 32 i siti e i centri longobardi rappresentati in mostra; 58 i corredi funerari integri, e 17 i video originali e le installazioni multimediali: sono solo alcuni numeri di questa mostra, punto di arrivo di oltre 15 anni di nuove indagini su siti e necropoli altomedievali. La visita permette di dare una visione complessiva e di ampio respiro (dalla metà del VI secolo alla fine del I millennio) del ruolo, dell’identità, delle strategie, della cultura e dell’eredità del popolo longobardo sul suolo italiano: una terra divenuta crocevia strategico tra Occidente e Oriente, un tempo cuore dell’Impero Romano e ora sede della Cristianità, ponte tra Mediterraneo e Nord Europa.
LE STANZE SEGRETE DI VITTORIO SGARBI
Novara, Castello Visconteo Sforzesco | 21 settembre 2017 – 14 gennaio 2018

Il Castello Visconteo Sforzesco di Novara apre le sue porte all'eccezionale collezione della Fondazione Cavallini Sgarbi: oltre120 opere tra dipinti, disegni e sculture, da Lorenzo Lotto a Gaetano Previati, da Artemisia Gentileschi a Francesco Hayez. Un viaggio nella storia dell'arte dalla fine del 1400 fino al fine del 1800, che consentirà di comprendere a fondo  la complessa “ geografia artistica” della nostra nazione e di offrire un'ampia panoramica sulla natura e sulla funzione di dipinti e sculture, oltre che su soggetti e tematiche affrontati dagli artisti. Uno sguardo privilegiato sul mondo dell'arte, un'occasione da non perdere per scoprire capolavori accomunati dalla loro bellezza e rarità.
GUARDA LE NOSTRE OFFERTE
LE STANZE SEGRETE DI VITTORIO SGARBI
Visite guidate e laboratori
Dopo la visita alla mostra i percorsi possono proseguire con itinerari in città, da organizzare a seconda di specifiche richieste.

I segreti del colore
Visita con attività in mostra per il Biennio della Scuola primaria
Il percorso accompagnerà i più piccoli in un viaggio sorprendente all'interno del mondo dell'arte, partendo dagli elementi fondamentali che lo compongono: i colori. Seguendo indizi e mettendoci in gioco con piccole prove di abilità artistica, riusciremo a scoprire tutti i segreti della creazione dei colori, dei significati che trasmettono e delle emozioni che comunicano. Dal rosso prezioso di un abito al blu intenso di un cielo sereno, fino al bianco candido del marmo, stanza dopo stanza scegliamo insieme tutti i toni per comporre una tavolozza perfetta!

Colori che passione!
Visita con laboratorio in mostra per il Biennio della Scuola primaria
Quanti colori e tinte diverse possiamo trovare racchiusi in una sola opera! Molto più di quelli che possiamo contare sulle dita di una mano! Osserviamo con attenzione le creazioni di pittori e scultori qui raccolte, e trasformiamoci poi in piccoli artisti per aiutarli, in laboratorio, a ricreare tutti i colori del mondo! Dai primari ai secondari, fino ai complementari, questo è un gioco senza pari!

I ritratti raccontano
Visita con attività in mostra per il Triennio della Scuola primaria
Andiamo alla scoperta dei personaggi ritratti dai grandi maestri del passato: una lunghissima galleria di occhi che ci osservano, tutti hanno qualcosa da raccontarci! Scopriremo l'importanza che gestualità, abbigliamento e oggetti rivestono, e ne sveleremo tutti i significati. Poi, matita alla mano, metteremo nero su bianco i segreti di un buon ritratto eseguendo uno schizzo dal vero, proprio come i grandi artisti nel momento della creazione!

Occhio per occhio: ritratto perfetto!
Visita con laboratorio in mostra per il Triennio della Scuola primaria
Attenzione a gentiluomini e cardinali, sante e protagonisti del mito antico! Proviamo a confrontarci in maniera giocosa e divertente con tutti i personaggi delle opere esposte e impariamo a rappresentare gli elementi fondamentali del volto e del corpo umano seguendo i l'esempio di maestri dai nomi altisonanti come Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, oppure Giovan Battista Gaulli, detto Baciccio. Poi in laboratorio, grazie ad una serie di suggerimenti e trucchi, realizzeremo con carboncino e sanguigna un ritratto a regola d'arte!

Indovina chi?
Visita guidata per la Scuola Secondaria di I Grado
La ricchissima galleria di personaggi presenti in mostra, che si affacciano dalle cornici dei dipinti o racchiusi nella materia delle sculture, ci accompagnerà in un viaggio attraverso racconti sacri, allegorici e mitologici, per imparare attivamente a riconoscere i personaggi raffigurati prestando attenzione a dettagli, attributi iconografici e messaggi contenuti all'interno delle opere. Grazie all'ampio periodo storico abbracciato potremo seguire inoltre l'evoluzione della rappresentazione della figura umana- nello schema compositivo e nella resa psicologica – dalla fine del Quattrocento fino all'Ottocento.

I generi nell'arte
Visita guidata per la Scuola Secondaria di II Grado
Ritratti, scena di genere e mitologiche, dipinti dal tema sacro e di paesaggio: la varietà dei soggetti rappresentati ci parla della ricchezza e della complessità del contesto culturale e artistico sulla scena tra la fine del XV fino al XIX secolo: da Lorenzo Lotto ad Artemisia Gentileschi, dal Guercino a Francesco Hayez, fino a Gaetano Previati. L'osservazione delle preziose opere esposte consentirà di inquadrare lo sviluppo dei diversi generi nell'ambito più generale della Storia dell'Arte, con occhio attento alle differenti delle scuole regionali italiane, da nord a sud.

Costi
Biglietto di ingresso: 5€ ad alunno (prevendita gratuita), gratuito per 2 insegnanti accompagnatori a gruppo (max 25 alunni) e per l’accompagnatore di alunno con disabilità.
Visita con attività in mostra – 1h – 50€ a gruppo
Visita con laboratorio in mostra – 1h20’ – 90€ a gruppo
Visita guidata in lingua – 1h – 70€ a gruppo
DENTRO CARAVAGGIO
Visite guidate e laboratori
SCUOLE PRIMARIE
Che scoperta Caravaggio! - visita guidata
Pochi pittori sono stati capaci di cambiare totalmente il corso dell’arte del loro tempo: Michelangelo Merisi è certamente uno di questi. la visita guidata ci farà conoscere il grande Caravaggio: osservando attentamente le sue opere scopriremo come lavorava e come sono nati i suoi capolavori. Lo seguiremo sul filo dei suoi viaggi, tra disavventure, successi e smacchi della sua breve ma incredibile carriera di pittore!

La magia della luce - laboratorio in classe
Proviamo a vestire i panni di Caravaggio - e dei suoi modelli – per immaginarci all’interno della bottega del pittore: con la partecipazione di tutta la classe metteremo in scena uno dei suoi capolavori, che potremo poi dipingere. Sperimenteremo così, in prima persona, le caratteristiche più importanti dell’opera del maestro: l’incredibile uso di luci ed ombre e la fortissima fedeltà “al vero” che cambierà il modo di intendere la pittura dei secoli a venire.

SECONDARIE DI I GRADO
All’ombra di Caravaggio - visita guidata
La visita sarà dedicata alla conoscenza puntuale e diretta dell’arte di Caravaggio. Vita e opere del maestro saranno inquadrate nel contesto storico e artistico in cui si trovò a lavorare, per comprendere e apprezzare al meglio la rivoluzione da lui compiuta. Potremo rivivere le reazioni, ammirate, disorientate o sprezzanti, nelle parole scritte di critici e artisti che si confrontarono con la sua eredità: riusciremo così a calarci nella realtà del tempo del grande Michelangelo Merisi.

Caravaggio: nel vivo dell’arte - laboratorio in classe
“Non esegue un solo tratto senza farlo direttamente dal modello vivo”: questo raccontano i contemporanei sul metodo di lavoro del geniale e tormentato maestro. Cercando di seguire i suoi insegnamenti proveremo a scoprire tutti i segreti della copia dal vero per diventare degli artisti caravaggeschi! Di fronte ad una composizione di natura morta, un esperto ci rivelerà tecniche, metodi e procedimento per ottenere una perfetta resa di luci, ombre e proporzioni.

SECONDARIE DI II GRADO
Caravaggio svelato - visita guidata - 1h15’
Vita e opere del maestro saranno inquadrate nel contesto storico e artistico in cui si trovò a lavorare, per comprendere al meglio la rivoluzione da lui compiuta. Particolare attenzione sarà dedicata all’analisi della tecnica pittorica, del metodo esecutivo e creativo adottato dal maestro: sarà occasione per capire come, grazie alle moderne tecniche diagnostiche, le opere d’arte possano parlarci e rivelare, a distanza di secoli, la loro storia.

Costi
Biglietto di ingresso: 8 € ad alunno (prevendita di 2 € inclusa); gratuità per 2 insegnanti accompagnatori per gruppo (max 25 alunni) e l’accompagnatore di alunno con disabilità.
Noleggio del sistema di microfonaggio incluso nel biglietto di ingresso.
Visita guidata - 1h15’ - 70 € a gruppo
Laboratorio in classe - 1h30’ 85 € a gruppo; 2h (se non si visita la mostra) 120 € a gruppo (escluso materiale di consumo).
Per le scuole fuori Milano minimo 2 laboratori consecutivi nella stessa mattinata o pomeriggio e rimborso trasferta esperto a partire da 15 €

TOULOUSE LAUTREC. IL MONDO FUGGEVOLE
Visita guidata
Henri de Toulouse-Lautrec e la modernità dell’arte - visita guidata
Pittore, illustratore, cartellonista: Toulouse Lautrec è artista versatile e innovativo, capace di sfruttare i nuovissimi mezzi di stampa e riproduzione per diffondere, a basso costo, la sua arte tra un pubblico vastissimo, ben oltre i salotti chiusi della pittura “ufficiale” insegnata nelle Accademie. Osservando i capolavori da lui creati potremo comprendere al meglio il contesto culturale ed artistico allo scadere del XIX secolo, in cui vedremo svettare lo stile unico e il talento impareggiabile del maestro francese.

Costi
Biglietto di ingresso: Ridotto scuole 6€ + prevendita ad alunno, gratuità per 2 insegnanti accompagnatori per gruppo e l’accompagnatore di alunno con disabilità. Noleggio del sistema di microfonaggio incluso nel biglietto di ingresso.
Visita guidata - 1h15’ - 70 € a gruppo (max 25 alunni)

LONGOBARDI. UN POPOLO CHE CAMBIA LA STORIA
Visite guidate e laboratori
SCUOLE PRIMARIE
Un Re chiamato Desiderio - visita guidata
La mostra rappresenta un’occasione unica per ridare il corretto spessore a questo popolo ormai “marginale” nei libri di storia che non solo ha lasciato il nome alla Lombardia ma ha soprattutto profondamente influenzato e modificato l’eredità della cultura romana accompagnandoci verso il Medioevo. Attraverso i numerosi e spettacolari reperti, scopriamo come la cultura longobarda incontrando la tradizione romana abbia dato vita a una nuova civiltà sapiente, ricca ed esperta in molti campi, da quello artistico a quello letterario.

Al lavoro con i Longobardi! - visita con laboratorio in mostra
Sarà possibile per le classi affiancare la visita guidata allo svolgimento di un laboratorio su uno dei temi affrontati in mostra per fissare in maniera divertente e costruttiva le informazioni ricevute.

Pavia Longobarda - visita dal museo alla città
Dopo aver visitato la mostra, vi proponiamo un itinerario speciale nella capitale dei Longobardi per scoprire insieme la ricchezza del loro regno, le doti politiche, la capacità costruttiva e artistica e le inclinazioni spirituali. In occasione della mostra saranno poi eccezionalmente aperte tre cripte longobarde.

Longobardi che passione! - laboratorio in classe
Andiamo a conoscere quanti aspetti del popolo dei Longobardi siano ancora presenti nella nostra vita: nomi, usi, cibi, elementi decorativi e tanto altro. Ripercorrendo la storia di questa civiltà, focalizziamo la parte partica sull’aspetto che - in un museo - li connota maggiormente: le armi e l’oreficeria.

SECONDARIE DI I GRADO
La Storia cambiata dai Longobardi - visita guidata
La mostra rappresenta un’occasione unica per ridare il corretto spessore a questo popolo ormai “marginale” nei libri di storia che non solo ha lasciato il nome alla Lombardia ma ha soprattutto profondamente influenzato e modificato la cultura romana accompagnando la Storia verso il Medioevo. Attraverso i numerosi ed eccezionali reperti esposti nelle otto sezioni, accompagnati dalle coinvolgenti installazioni multimediali, scopriamo come i Longobardi incontrando la tradizione romana abbiano dato vita a una nuova civiltà sapiente, ricca ed esperta in molti campi, da quello artistico a quello letterario.

Al lavoro con i Longobardi! - visita con laboratorio in mostra
Sarà possibile per le classi affiancare la visita in mostra allo svolgimento di un laboratorio su uno dei temi affrontati in mostra per fissare in maniera divertente e costruttiva le informazioni ricevute.

Pavia Longobarda - visita dal museo alla città
Dopo aver visitato la mostra, vi proponiamo un itinerario speciale nella capitale dei Longobardi per scoprire insieme la ricchezza del loro regno, le doti politiche, la capacità costruttiva e artistica e le inclinazioni spirituali. In occasione della mostra saranno poi eccezionalmente aperte tre cripte longobarde.

Longobardi che passione! - laboratorio in classe
Andiamo a conoscere quanti aspetti del popolo dei Longobardi siano ancora presenti nella nostra vita: nomi, usi, cibi, elementi decorativi e tanto altro. Ripercorrendo la storia di questa civiltà, focalizziamo la parte partica sull’aspetto che - in un museo - li connota maggiormente: le armi e l’oreficeria.

SECONDARIE DI II GRADO
La Storia cambiata dai Longobardi - visita guidata
La mostra rappresenta un’occasione unica per ridare il corretto spessore a questo popolo ormai “marginale” nei libri di storia che non solo ha lasciato il nome alla Lombardia ma ha soprattutto profondamente influenzato e modificato la cultura romana accompagnando la Storia verso il Medioevo. Attraverso i numerosi ed eccezionali reperti esposti nelle otto sezioni, accompagnati dalle coinvolgenti installazioni multimediali, scopriamo come i Longobardi incontrando la tradizione romana abbiano dato vita a una nuova civiltà sapiente, ricca ed esperta in molti campi, da quello artistico a quello letterario.

Al lavoro con i Longobardi! - visita con laboratorio in mostra
Sarà possibile per le classi affiancare la visita in mostra allo svolgimento di un laboratorio su uno dei temi affrontati in mostra per fissare in maniera divertente e costruttiva le informazioni ricevute.

Pavia Longobarda - visita dal museo alla città
Dopo aver visitato la mostra, vi proponiamo un itinerario speciale nella capitale dei Longobardi per scoprire insieme la ricchezza del loro regno, le doti politiche, la capacità costruttiva e artistica e le inclinazioni spirituali. In occasione della mostra saranno poi eccezionalmente aperte tre cripte longobarde.

Costi
Biglietto d’ingresso:4 € a studente
Visita guidata - 1h15’ - 70 € a gruppo (max 25 alunni)
Visita con laboratorio in mostra - 2h - 90 € a gruppo (max 25 alunni)
Visita dal museo alla città - 2h30’ - 100 € a gruppo (max 25 alunni)
Laboratorio in classe - 1h30’ 85 € a gruppo; 2h (se non si visita la mostra) 120 € a gruppo (escluso materiale di consumo) - per le scuole fuori Milano minimo 2 laboratori consecutivi nella stessa mattinata o pomeriggio e rimborso trasferta esperto a partire da 15€.


























Mostre a Milano, Pavia e Novara

Mostre a Milano, Pavia e Novara | Frida - Longobardi - Toulouse-Lautrec - Caravaggio

Egitto a Milano in Mostra e in Museo

Egitto a Milano in Mostra e in Museo

Visite guidate a Milano

Itinerari a Milano

Mostre a Verona e Brescia

Museo della Follia - Da Goya a Bacon - Botero a Verona

Visite guidate a Verona, Lago di Garda e Brescia

Arena di Verona

Cenacolo Vinciano

Cenacolo Vinciano

Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Museo Archeologico Milano/San Maurizio

Museo Archeologico Milano

Castello Sforzesco / Museo della Preistoria

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Archeologico di Bologna

Museo Archeologico di Bologna

Musei Civici Como

Musei Civici Como

Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

 Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

Museo Leonardo 3

Museo Leonardo 3

Galleria Giannoni a Novara

Galleria Giannoni a Novara

Campus in museo

Campus estivo in Museo