Spazio Aster
BACK Torna alla pagina precedente
Toulouse-Lautrec in mostra a Verona
TOULOUSE-LAUTREC. LA BELLE ÉPOQUE

Verona, AMO - Palazzo Forti | 1 aprile – 3 settembre 2017

Dal 1 aprile al 3 settembre 2017 AMO - Palazzo Forti ospita la grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec: dopo il grande successo di pubblico ottenuto al Palazzo Chiablese di Torino, arriva a Verona il pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento che ha ritratto scene e scorci della capitale francese, con un’attenzione particolare ai locali di Montmartre e alla società del tempo.
Attraverso circa 170 opere, il percorso espositivo - composto unicamente da opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene - illustra l’arte eccentrica e la ricercata poetica anticonformista e provocatoria tra le più innovative tra Ottocento e Novecento.
In dieci sezioni tematiche, la mostra ripercorre il rapporto dell'artista con i grandi cambiamenti storici, tecnologici, sociali e archietttonici di na Parigi alla fine del XIX secolo.
In mostra le litografie a colori (come Jane Avril, 1893), i manifesti pubblicitari (come La passeggera della cabina 54 del 1895 e Aristide Bruant nel suo cabaret del 1893), i disegni a matita e a penna, le grafiche promozionali e le illustrazioni per giornali - diventati emblema di un’epoca indissolubilmente legata alle immagini dell’aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec - ci immergono nelle atmosfere allegre e spregiudicate di Montmartre e nella scintillante vita notturna parigina che l'artista visse vagabondando tra teatri, balletti e locali insieme ai suoi amici, artisti e altri artisti.


La mostra è prodotta e organizzata da Gruppo Arthemisia ed è curata da Stefano Zuffi.

ORARI
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30
Dal martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30
(la biglietteria chiude un’ora prima)

INFO E PRENOTAZIONI
T + 39 045 853771
(attiva dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00)
GUARDA LE NOSTRE OFFERTE
TOULOUSE-LAUTREC. LA BELLE ÉPOQUE
Visita guidata alla mostra
SCUOLE DELL'INFANZIA – SCUOLA PRIMARIA
IL CONTE HENRI E LA CITTÀ DELL’EPOCA BELLA
Henri-Marie-Raymonde de Toulouse-Lautrec-Monfa nasce nel 1864 da una famiglia di antica nobilità francese: possiede palazzi e abitazioni in campagna, cavalli ed oggetti preziosi, ma passerà buona parte della sua vita, anche se breve, nel cuore della città di Parigi per osservare da vicino le luci e le ombre più cupe del suo tempo, la famosa Belle Époque. In una caccia all’indizio di sala in sala, inseguendo i lunghi guanti neri di una cantante, un cavallo al galoppo oppure un appariscente cappello di piume vaporose, racconteremo quel mondo incredibile che Toulouse Lautrec guardò così da vicino, dal suo punto di vista molto particolare, tanto da potercelo raccontare con i suoi disegni veloci e i cartelloni ricchi di colori squillanti.

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO
L’ARTE SCENDE IN STRADA
Pittore, illustratore, cartellonista: alla fine del XIX secolo Henri Toulouse Lautrec è artista versatile e innovativo, capace di sfruttare i nuovissimi mezzi di stampa e riproduzione per diffondere, a basso costo, la sua arte tra un pubblico vastissimo, ben oltre i chiusi salotti della pittura “ufficiale” insegnata nelle Accademie. Geniali operazioni pubblicitarie e commerciali porteranno le opere di Toulouse ad essere affisse su tutti i muri di Parigi, rendendo indimenticabili i protagonisti del mondo dello spettacolo del suo tempo. In un confronto tra passato e presente, analizzeremo lo stile e il linguaggio di questo geniale artista che seppe portare le sue opere nelle case, e negli occhi, di tutti.

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO
NÈ IMPRESSIONISTA NÈ PROFETA DELL’ARTE
Parigi alla fine del 1800 è protagonista del rinnovamento e della rivoluzione dei criteri consolidati dell’arte. Toulouse Lautrec è immerso nel fermento di questo clima e vedrà scorrere accanto a sé i pittori impressionisti senza cedere alla tentazione delle loro atmosfere disfatte per seguire invece l’immediatezza della linea e del segno, si avvicinerà ai Nabis, i “profeti” dalla visione misticheggiante, ma non accoglierà la loro vocazione al dato simbolico, ammirerà Degas e Van Gogh senza mai aderire o identificarsi in un predefinito gruppo artistico. Osservando i capolavori da lui creati sarà possibile tratteggiare i contorni del quadro dell’arte allo scadere del XIX secolo, in cui vedremo svettare lo stile unico e il talento impareggiabile di Henri Toulouse Lautrec. Il contesto dell'arte parigina verrà messo a confronto con l'ambiente italiano e in particolare veronese per osservare le diversità e i contrasti tra i due luoghi e i differenti contesti storici che hanno dato luogo a diverse espressioni artistiche.

PER LE SCUOLE DI OGNI GRADO
VISITA ANIMATA: LE PETIT BIJOUX DELL’ARTE
La famiglia di Henri Toulouse Lautrec può vantare antenati che risalgono fino ai tempi di Carlo Magno. Suo padre, il conte Alphonse- Charles, è un esperto della nobile arte della caccia al falcone, è un cavallerizzo provetto e sogna per il figlio una brillante carriera militare. Saranno i suoi stessi genitori a raccontarci come Henri sceglierà invece per sé il mestiere dell’artista, anche a causa della sua statura minuta e dei gravi problemi di salute che lo accompagneranno costantemente. Osservando da vicino le sue opere, potremo tuffarci nell’atmosfera affascinate della Parigi del tardo 1800, la splendido fin de siècle, incontrando i famosi protagonisti di quelle folli notti tra concerti, spettacoli e balli sfrenati al Moulin Rouge.

PER LE SCUOLE DI OGNI GRADO
VISITE IN LINGUA
Per le scuole, in particolare per le Scuole Secondarie, è possibile seguire la visita in lingua inglese, francese e spagnola: tale opportunità rende la visita interessante anche per i docenti di lingua straniera e per le scuole che seguono il metodo CLIL.

COSTI
Biglietto di ingresso – ridotto scuole (minimo 15 massimo 29 persone):
Scuole dell'Infanzia: € 3,00 + 1,00 di prevendita, a studente
Altre scuole: € 5,00 + 1,00 di prevendita, a studente
Gratuità per 2 accompagnatori a gruppo.
Noleggio del sistema di microfonaggio: obbligatorio per le scuole secondarie € 13,00 a classe
Visite guidate (70 min. circa): € 80,00 a classe
Visite guidate in lingua straniera(70 min. circa) : € 90,00 a classe
Visita animata (70 min. circa): € 90,00 a classe






Mostre a Milano

Haring, Kandinskij e Manet in mostra a Milano

Mostre a Verona

Toulouse-Lautrec in mostra a Verona

Mostre a Brescia e dintorni

Museo della Follia - Da Goya a Bacon

Visite guidate a Milano

Itinerari a Milano

Cenacolo Vinciano

Cenacolo Vinciano

Visite guidate a Verona e Lago di Garda

Arena di Verona

Museo Archeologico Milano/San Maurizio

Museo Archeologico Milano

Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Archeologico di Bologna

Museo Archeologico di Bologna

Musei Civici Como

Musei Civici Como

Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

 Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

Galleria Giannoni a Novara

Galleria Giannoni a Novara

Museo Leonardo 3

Museo Leonardo 3

Campus in museo

Campus estivo in Museo