Spazio Aster
BACK Torna alla pagina precedente
Pinacoteca di Brera

PINACOTECA DI BRERA

La storia della Pinacoteca di Brera, uno dei più ricchi e importanti musei al mondo, inizia più di duecento anni fa quanto viene istituita allo scopo di affiancare l’Accademia di Belle Arti come luogo nel quale gli studenti potessero confrontarsi con le opere dei grandi maestri dal vero.

Oggi nelle sale della Pinacoteca si possono ammirare capolavori come Lo sposalizio della Vergine di Raffaello, il Cristo morto di Mantegna, la Madonna col Bambino di Giovanni Bellini, la Cena in Emmaus di Caravaggio, il Bacio di Hayez, ma anche opere dei fiamminghi Rubens, Rembrandt e Van Dyck, affreschi strappati da chiese milanesi e lombarde di Bernardino Luini, Vincenzo Foppa, Bergognone e Bramantino, oltre a quadri dei principali artisti del primo Novecento come Boccioni, Carrà, Modigliani, De Pisis, Morandi. Di grande fascino e interesse poi tutto il Palazzo di Brera che ospita anche la Biblioteca Braidense e l’Orto Botanico, oltre naturalmente all’Accademia.

Aster, concessionaria per il Ministero dei servizi di assistenza alla visita presso la Pinacoteca, vi offre la possibilità di scoprire i suoi capolavori e il meraviglioso palazzo in cui è ospitata con visite guidate, percorsi tematici e laboratori per i più piccoli e visite in esclusiva fuori orario di apertura per aziende e gruppi privati.
GUARDA LE NOSTRE OFFERTE
VISITE GUIDATE IN PINACOTECA
durata: 1h30’
Nelle sale di Brera – tutte le scuole
Visita alla Pinacoteca e alle sue opere più significative: dagli affreschi dell’Oratorio di Mocchirolo a capolavori come il Cristo morto del Mantegna, Lo sposalizio della Vergine di Raffaello, la Pala Montefeltro di Piero della Francesca, fino al Bacio di Hayez e a Fiumana di Pellizza da Volpedo. Per gli alunni della scuola secondaria di 2° grado esiste un apposito percorso sul "dietro le quinte" della Pinacoteca (le collezioni, gli allestimenti, le iniziative).

Secoli d’arte a Brera – scuole secondarie di 1° e 2° grado
Visita alle opere della Pinacoteca relative ad un determinato arco cronologico: Il Rinascimento e il Cinquecento, Il Seicento e il Settecento, L’Ottocento e il Novecento

ScoproBrera – scuole primarie / scuole secondarie di 1° grado Brera non significa solo pittura. Il percorso conduce alla scoperta del mondo ricco di storia e fascino racchiuso nel palazzo di Brera: conosceremo insieme non solo la Pinacoteca e le sue collezioni ma anche la Biblioteca, l’Accademia e l’Orto Botanico.
PERCORSI DALLA PINACOTECA ALLA CITTÀ
durata: 1h30’
Per le scuole secondarie di 1° e 2° grado
E’ possibile scegliere un percorso itinerante relativo a un determinato periodo storico o storico-artistico che viene affrontato con la visita di opere della Pinacoteca e di monumenti ed edifici limitrofi al Palazzo di Brera.
La Milano degli Sforza: artisti locali e forestieri (dalla Pinacoteca al Castello Sforzesco o alla chiesa di Santa Maria presso San Satiro)
Brera e il Seicento Lombardo tra pittura e architettura (dalla Pinacoteca alla chiesa di San Giuseppe)
La Milano di Alessandro Manzoni (dalla Pinacoteca a Casa del Manzoni-Museo Manzoniano)
Brera e la Milano del Risorgimento (dalla Pinacoteca ai palazzi di via Brera, via Monte di Pietà, via Montenapoleone, teatro della vita culturale e politica milanese di quel periodo)
PERCORSI DIDATTICI CON LABORATORI
Per questi percorsi, ad eccezione di La magia del colore, è possibile scegliere se fare solo la visita a tema o abbinare a questa anche un laboratorio in Pinacoteca.
Durata: solo percorso didattico 1h30’;
percorso didattico e laboratorio 2h30’

Spazio Aster - Percorsi didattici con laboratori

La magia dei colori (percorso didattico con laboratorio 2h30’) – scuole dell’infanzia / I anno scuole primarie
Attraverso una favola scopriamo i colori primari e secondari, e i rimandi emotivi associati ai colori, per poi andare a ricercarli nei dipinti della Pinacoteca. In laboratorio proviamo ad illustrare insieme una favola usando tutti i colori del mondo!

I ritratti raccontano – scuole dell’infanzia / primo ciclo scuole primarie
Attraverso la sperimentazione diretta su sé stessi fatta in modo giocoso e divertente, i bambini vengono coinvolti davanti ai ritratti della Pinacoteca nella presa di coscienza degli elementi principali che compongono un ritratto e nel riconoscimento dei valori aggiunti di espressività, emotività e introspezione psicologica. In laboratorio facciamo il ritratto del nostro compagno utilizzando, secondo la nostra fantasia, materiali non convenzionali.

Mille paesaggi fantastici – scuole dell’infanzia / primo ciclo scuole primarie
Quanti modi di rappresentare il paesaggio! Scopriamo come gli artisti lo hanno dipinto e quale significato assume di volta in volta. In laboratorio reinterpretiamo un paesaggio usando fantasia, emozioni e... materiali di tutti i giorni!

L’arte del colore – scuole primarie
Attraverso una selezione di opere si effettua un viaggio alla scoperta dei colori: primari, secondari e complementari, freddi e caldi. Ma non solo: si osserva insieme come i colori si rapportano tra loro, quali sensazioni ci trasmettono e quali significati nascondono, come influenzano la nostra percezione delle forme e dell’immagine nel suo complesso. In laboratorio ri-coloriamo, ispirati dalle nostre emozioni, i dipinti della Pinacoteca!

Professione ritratto – secondo ciclo scuole primarie
Aguzza la vista e l’ingegno! Fai attenzione a dettagli, espressività del volto ma anche abbigliamento e oggetti raffigurati insieme al personaggio: scoprirai l’importanza che questi aspetti rivestono nella ritrattistica e la loro funzione comunicativa. In laboratorio facciamo il ritratto del nostro compagno rappresentandolo con qualche oggetto che ci parla di lui, dei suoi sport o giochi preferiti!

Passaggio sul paesaggio – secondo ciclo scuole primarie
Quanti modi di rappresentare il paesaggio! Scopriamo come gli artisti lo hanno dipinto e quale significato assume di volta in volta. Il percorso intende sviluppare il discorso intorno all’aspetto cromatico, atmosferico ed emotivo del paesaggio. In laboratorio reinterpretiamo alcuni paesaggi visti in Pinacoteca immaginandoli in stagioni o momenti della giornata particolari, e sperimentando tecniche diverse!

Personaggi d’artista – scuole secondarie di 1° grado
Il percorso è dedicato alla varietà della rappresentazione della figura umana nella Storia dell’Arte dal Medioevo al Novecento, a seconda del diverso messaggio che i pittori hanno voluto veicolare: dalla funzione religiosa e didattica del Medioevo, all’attenzione naturalistica quattrocentesca, fino alle molteplici interpretazioni sul tema e di inizio Novecento. In laboratorio reinterpretiamo creativamente la figura umana in maniera poetica ed espressiva seguendo l’esempio di alcuni grandi maestri del Novecento.
PERCORSI DIDATTICI
durata: 1h30’
Spazio Aster - Percorsi didattici

Chi ha paura del leone? – scuola dell’infanzia / scuola primaria
Animali domestici e animali esotici abitano le sale della Pinacoteca di Brera. Li scegliamo come guide d’eccezione per scoprire caratteristiche e significati che l’uomo ha loro attribuito.

Chi è chi – scuola secondaria di 1° grado / biennio della scuola secondaria di 2° grado
Un divertente viaggio attraverso racconti mitologici e agiografici per imparare a riconoscere i personaggi raffigurati, prestando attenzione ai dettagli e a decifrare i messaggi presenti nell’opera.

La rappresentazione dello spazio – scuola secondaria di 1° e 2° grado
È complesso rappresentare lo spazio su due dimensioni: questo percorso racconta come l’uomo ci sia riuscito nel tempo, grazie alla prospettiva e alla sua evoluzione, dall’arte antica sino al mondo moderno.

I generi della pittura – scuola secondaria di 2° grado
All’analisi compositiva e formale di alcune opere segue l’analisi degli elementi narrativi e simbolici per provare a leggere e decifrare insieme i diversi piani dell’opera, che si tratti di un ritratto, di un paesaggio, di una natura morta o di una scena animata.

Le tecniche dell’arte – scuole secondarie di 1° e 2° grado
Affresco, tempera, olio, tavole e tele: i supporti e i materiali sono parte integrante dell’opera e la “influenzano”; la scelta della tecnica da parte dell’artista inoltre ha un ruolo fondamentale nei messaggi che l’opera comunica allo spettatore. Indaghiamo le tecniche usate e, grazie ai risultati delle indagini fisiche applicate ai dipinti, i segreti del modo di dipingere di alcuni grandi maestri!

Pittura di luce – scuole secondarie di 2° grado
Scopriamo, attraverso un percorso cronologico dal Rinascimento al Novecento, il ruolo simbolico, descrittivo e spaziale della luce in pittura e la sua diversa resa a seconda della tecnica utilizzata.

Il tessuto e l’abito nelle opere di Brera – scuole secondarie di 2° grado
Lo studio dei tessuti, dei colori e della loro produzione e l’analisi del taglio degli abiti o degli accessori può svelare aspetti non immediati di un dipinto: scopriamo come certe scelte nella raffigurazione di tessuti o colori siano strettamente legate a fattori economici, di commercio o culturali oltre che alla moda del momento e al significato che il committente o l’artista vuole veicolare con l’opera.

Musica e strumenti musicali – scuole secondarie di 1° e 2° grado
L’iconografia musicale è una disciplina fondamentale per cercare di ricostruire ed eventualmente riprodurre la musica e gli strumenti musicali dei secoli passati, e scoprire come questi si sono evoluti e sono giunti fino ai nostri giorni. Il percorso permette anche di acquisire elementi per l’interpretazione delle opere d’arte e delle scene musicali in esse contenute.

Tutti a tavola!
Scuola primaria
Riflettiamo, in maniera giocosa, sul rapporto arte e cibo. Analizziamo il particolare significato del cibo in relazione al soggetto dell'opera pittorica, indagandone il valore simbolico sul piano religioso e nella veste quotidiana. Scopriamo quindi come il cibo, attraverso tutte le sue implicazioni, dalla produzione al consumo, abbia influito nella storia, nella mentalità e nella creazione dell’identità dei popoli… come ben esemplificato dallo stare a tavola e dagli atteggiamenti dei protagonisti dei dipinti.

Apprendisti pittori nella bottega di Brera!
Secondo ciclo della scuola primaria
Alla scoperta dei segreti della pittura! Una guida, nei panni del maestro-artista, condurrà i bambini, come giovani apprendisti, in una originale visita alla Pinacoteca.
Affrontando prove ed esperimenti gli studenti impareranno a conoscere, passo per passo, tutto ciò che è necessario sapere per diventare maestri pittori!






COSTI
Visite guidate, percorsi dalla Pinacoteca alla città e percorsi didattici:

1h30’: 80,00 € a gruppo (max 25 persone)
2h: 105,00 € a gruppo (max 25 persone)
Percorsi didattici con laboratorio:

La magia dei colori, Mille paesaggi fantastici, L’arte del colore, Passaggio sul paesaggio:
130,00 € a gruppo (max 25 alunni) + 1,50 € ad alunno per il materiale
I ritratti raccontano, Professione ritratto, Personaggi d’artista:
130,00 € a gruppo (max 25 alunni) + 2,00 € ad alunno per il materiale
Biglietto di ingresso

L’ingresso alla Pinacoteca di Brera è GRATUITO per gli alunni e 2 insegnanti accompagnatori per gruppo.
Si deve però pagare un diritto di prevendita forfettario di 10 € a gruppo.
Per maggiori informazioni: www.brera.beniculturali.it - vivaticket.it

Mostre a Milano

Haring, Kandinskij e Manet in mostra a Milano

Mostre a Verona

Toulouse-Lautrec in mostra a Verona

Mostre a Brescia e dintorni

Museo della Follia - Da Goya a Bacon

Visite guidate a Milano

Itinerari a Milano

Cenacolo Vinciano

Cenacolo Vinciano

Visite guidate a Verona e Lago di Garda

Arena di Verona

Museo Archeologico Milano/San Maurizio

Museo Archeologico Milano

Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Archeologico di Bologna

Museo Archeologico di Bologna

Musei Civici Como

Musei Civici Como

Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

 Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

Galleria Giannoni a Novara

Galleria Giannoni a Novara

Museo Leonardo 3

Museo Leonardo 3

Campus in museo

Campus estivo in Museo