Spazio Aster
BACK Torna alla pagina precedente
Cenacolo Vinciano

CENACOLO VINCIANO

“L'ho anco veduto secondo che il capriccio o ghiribizzo lo toccava [...] venirsene dritto a le Grazie ed asceso sul ponte pigliar il pennello ed una o due pennellate dar ad una di quelle figure, e di solito partirsi e andar altrove”. Così, nel 1497, Matteo Bandello fornisce una preziosa testimonianza di come Leonardo lavorasse attorno al Cenacolo e cioè di un modo di dipingere fatto di continui ripensamenti, aggiunte e piccole modifiche, che lo fece propendere per una tecnica a secco al posto dell’affresco.

Proprio questa scelta fu all’origine dei primi problemi di conservazione del dipinto che, nonostante tutto, e dopo essere miracolosamente sopravvissuto ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, è oggi una delle opere d’arte più famose e visitate al mondo.

Le nostre visite guidate vi permetteranno di conoscere meglio l’opera di Leonardo e la temperie culturale nella quale è nata con laboratori e piccoli approfondimenti nell’aula didattica del Cenacolo o con visite alla basilica di Santa Maria delle Grazie e al Castello Sforzesco. È inoltre possibile per aziende o gruppi privati organizzare visite in esclusiva fuori dall’orario di apertura al pubblico.
SCEGLI L'OFFERTA CHE PREFERISCI
LEONARDO, LUDOVICO IL MORO E IL BORGO DI PORTA VERCELLINA: IL CENACOLO VINCIANO E LA VIGNA DI LEONARDO
Domenica 2 luglio 2017 ore 15.30
Visita per tutti, bambini e adulti, dai 9 anni in su.
Un percorso a tappe illustra l’ambizioso progetto di Ludovico il Moro: abbellire la sua chiesa preferita, quella avrebbe voluto essere seppellito; riqualificare urbanisticamente l’area ad essa circostante – e vicina alla sua dimora, il Castello – e farvi abitare i fedeli cortigiani.
Dopo la visita del refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie che conserva l’Ultima Cena dipinta da Leonardo, il percorso continua quindi nell’adiacente basilica con particolare riguardo agli interventi legati alla realizzazione della tribuna della chiesa. Faremo poi un tuffo nel Quattrocento, spostandoci nel cortile della Casa degli Atellani, dimora edificata sotto il duca Ludovico, le tracce della quale sono state riportate in luce dall’architetto Piero Portaluppi nei restauri della prima metà del ‘900.
Nel cortile della Casa rimanevano anche alcune piante di quella vigna che Leonardo ricevette da Ludovico il Moro; distrutte durante i bombardamenti del 1943, sono state ora piantumate nuovamente grazie alla ricostruzione del profilo genetico completo del vitigno a partire dai resti trovati e al ripristino dei camminamenti dei filari della vigna originaria.

COSTO:
visita guidata e noleggio del sistema di microfonaggio 10 € a persona;
ingresso al Cenacolo gratuito in quanto per tutti la prima domenica del mese;
ingresso alla Vigna per cittadini sotto i 18 anni 9,50 € a persona (ingresso 8€ + prevendita 1,50€);
ingresso intero 11,50 € a persona (ingresso 10€ + prevendita 1,50€).
DURATA: 2h
APPUNTAMENTO: ingresso del Museo del Cenacolo Vinciano, piazza Santa Maria delle Grazie, Milano
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E CONFERMA: prenotazione obbligatoria e pagamento anticipato con bonifico bancario entro il 16 giugno 2017. Dopo tale data, se saranno ancora disponibili ingressi, sarà possibile aggiungersi, pagando sempre tramite bonifico, entro mercoledì 18 giugno. Biglietti e attività non rimborsabili in caso di mancata partecipazione. In caso di annullamento dell'attività, causa non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ASTER si riserva il solo obbligo di dare tempestiva comunicazione con la restituzione della somma versata.
LEONARDO, LUDOVICO IL MORO E IL BORGO DI PORTA VERCELLINA: IL CENACOLO VINCIANO E LA VIGNA DI LEONARDO
Domenica 5 febbraio 2017 ore 15.30
Un percorso a tappe illustra l’ambizioso progetto di Ludovico il Moro: abbellire la sua chiesa preferita, quella avrebbe voluto essere seppellito; riqualificare urbanisticamente l’area ad essa circostante – e vicina alla sua dimora, il Castello – e farvi abitare i fedeli cortigiani. Dopo la visita del refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie che conserva l’Ultima Cena dipinta da Leonardo, il percorso continua quindi nell’adiacente basilica con particolare riguardo agli interventi legati alla realizzazione della tribuna della chiesa.
Faremo poi un tuffo nel Quattrocento, spostandoci nel cortile della Casa degli Atellani, dimora edificata sotto il duca Ludovico, le tracce della quale sono state riportate in luce dall’architetto Piero Portaluppi nei restauri della prima metà del ‘900. Nel cortile della Casa rimanevano anche alcune piante di quella vigna che Leonardo ricevette da Ludovico il Moro; distrutte durante i bombardamenti del 1943, sono state ora piantumate nuovamente grazie alla ricostruzione del profilo genetico completo del vitigno a partire dai resti trovati e al ripristino dei camminamenti dei filari della vigna originaria.

COSTO: visita guidata e noleggio del sistema di microfonaggio 10 € a persona; ingresso al Cenacolo gratuito in quanto per tutti la prima domenica del mese; ingresso alla Vigna per cittadini sotto i 18 anni 9,50 € a persona (ingresso 8€ + prevendita 1,50€); ingresso intero 11,50 € a persona (ingresso 10€ + prevendita 1,50€).
DURATA: 2h
APPUNTAMENTO: ingresso del Museo del Cenacolo Vinciano, piazza Santa Maria delle Grazie, Milano
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E CONFERMA: prenotazione obbligatoria e pagamento anticipato con bonifico bancario entro il 20 gennaio 2017. Dopo tale data, se saranno ancora disponibili ingressi, sarà possibile aggiungersi, pagando sempre tramite bonifico, entro mercoledì 1° febbraio.
Biglietti e attività non rimborsabili in caso di mancata partecipazione. In caso di annullamento dell'attività, causa non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ASTER si riserva il solo obbligo di dare tempestiva comunicazione con la restituzione della somma versata.
MILANO TRA QUATTROCENTO E CINQUECENTO
Domenica 29 gennaio 2017 ore 15.30
Viaggio nella Milano rinascimentale partendo dal refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie, dove potremo osservare l’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci. La visita alla basilica di Santa Maria delle Grazie permette poi di comprendere meglio la ricca e particolare temperie culturale milanese della seconda metà del ‘400 quando, sotto gli Sforza, Milano attirò numerosi artisti da tutta Italia oltre che dalla Lombardia. Ci sposteremo alla scoperta di un piccolo grande gioiello artistico milanese che si distingue per la ricchezza e la cromia del suo straordinario ciclo di affreschi, tra cui quelli di impronta leonardesca di Bernardino Luini: la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore.

COSTO: visita guidata e noleggio del sistema di microfonaggio 10 € a persona; ingresso per cittadini sotto i 18 anni 11,50 € a persona (Cenacolo: 0€ + prevendita 2€; Vigna: 8€ + prevendita 1,50€); ingresso ridotto (cittadini dell’UE e dello SEE di età compresa tra i 18 ed i 25 anni e docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato) 18,50 € a persona (Cenacolo: 5€ + prevendita 2€; Vigna: 10€ + prevendita 1,50€); ingresso intero 23,50 € a persona (Cenacolo: 10€ + prevendita 2€; Vigna: 10€ + prevendita 1,50€).
DURATA: 1h45’
APPUNTAMENTO: ingresso del Museo del Cenacolo Vinciano, piazza Santa Maria delle Grazie, Milano
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E CONFERMA: prenotazione obbligatoria e pagamento anticipato con bonifico bancario entro le 17 di venerdì 27 gennaio.
Biglietti e attività non rimborsabili in caso di mancata partecipazione. In caso di annullamento dell'attività, causa non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ASTER si riserva il solo obbligo di dare tempestiva comunicazione con la restituzione della somma versata.
LA MILANO RINASCIMENTALE IN UNA PIAZZA: CENACOLO E SANTA MARIA DELLE GRAZIE
Domenica 18 dicembre 2016 ore 15.30
Nel refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie osserviamo l’Ultima Cena, dipinto murale iniziato nel 1494-5 e certamente compiuto nel 1498. La visita alla basilica di Santa Maria delle Grazie permette poi di comprendere meglio la ricca e particolare temperie culturale milanese della seconda metà del ‘400 quando, sotto gli Sforza, Milano attirò numerosi artisti da tutta Italia: tra questi, oltre a Leonardo, Donato Bramante che partecipò insieme ad altri alla progettazione della tribuna della chiesa. All’interno si potranno ammirare bellissimi affreschi della pittura lombarda della seconda metà del ‘400 come Butinone, Zenale, Bergognone e Montorfano, alcuni dei quali attivi anche nei cantieri della Certosa di Pavia e del Duomo di Milano.

Costo della visita guidata, a persona: 7 euro
Costo dell’ingresso: 12 euro (10€ + prevendita 2€); cittadini sotto i 18 anni o giornalisti: 2 euro (ingresso gratuito + prevendita 2€); cittadini dell’UE e dello SEE di età compresa tra i 18 ed i 25 anni e docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato: 7 euro (ridotto 5€ + prevendita 2€)
Durata: 1h30’
Appuntamento: biglietteria del Museo del Cenacolo Vinciano

Posti limitati: prenotazione OBBLIGATORIA entro il venerdì precedente h 17.00. Pagamento anticipato tramite bonifico bancario (entro tre giorni dal momento della prenotazione) oppure con carta di credito (telefonicamente, all’atto della prenotazione). Le prenotazioni si chiudono il venerdì precedente la visita. I biglietti (ingresso + attività) non sono rimborsabili in caso di mancata partecipazione. In caso di annullamento dell'attività, causa non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ASTER si riserva il solo obbligo di dare tempestiva comunicazione con la restituzione della somma versata.
Prenotazioni: Aster . tel 02 20404175 (lun-ven 09.00-18.00) e-mail: info@spazioaster.it
LEONARDO, LUDOVICO IL MORO E IL BORGO DI PORTA VERCELLINA: IL CENACOLO VINCIANO E LA VIGNA DI LEONARDO
Domenica 13 novembre ore 15.30
Un percorso a tappe illustra l’ambizioso progetto di Ludovico il Moro di ornare la prediletta chiesa di Santa Maria delle Grazie – avviata da lui a diventare mausoleo di famiglia – e di riqualificare urbanisticamente l’area ad essa circostante – e vicina alla dimora ducale del Castello – come borgo residenziale destinato ai fedeli cortigiani. Dopo la visita del refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie che conserva l’Ultima Cena dipinta da Leonardo, il percorso continua nell’adiacente basilica con particolare riguardo agli interventi legati alla realizzazione della tribuna della chiesa. Il progetto urbanistico di Ludovico traspare anche da quanto rimasto nel cortile della Casa degli Atellani, dimora edificata alla fine del Quattrocento le cui tracce sono state messe in luce dall’architetto Piero Portaluppi nei restauri degli anni 20 e degli anni 40 del ‘900. Nel cortile della Casa rimanevano anche alcune piante di quella vigna che Leonardo ricevette da Ludovico il Moro; distrutte durante i bombardamenti del 1943, sono state ora piantumate nuovamente grazie alla ricostruzione del profilo genetico completo del vitigno a partire dai resti trovati e al ripristino dei camminamenti dei filari della vigna originaria.

COSTO:
visita guidata e noleggio del sistema di microfonaggio 10 € a persona;
ingresso per cittadini sotto i 18 anni 11,50 € a persona (Cenacolo: 0€ + prevendita 2€; Vigna: 8€ + prevendita 1,50€);
ingresso ridotto (cittadini dell’UE e dello SEE di età compresa tra i 18 ed i 25 anni e docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato) 18,50 € a persona (Cenacolo: 5€ + prevendita 2€; Vigna: 10€ + prevendita 1,50€);
ingresso intero 23,50 € a persona (Cenacolo: 10€ + prevendita 2€; Vigna: 10€ + prevendita 1,50€).
DURATA: 1h45’
APPUNTAMENTO ingresso del Museo del Cenacolo Vinciano, piazza Santa Maria delle Grazie, Milano

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E CONFERMA: prenotazione obbligatoria e pagamento anticipato con bonifico bancario entro le 12 di lunedì 31 ottobre 2016.
Biglietti e attività non rimborsabili in caso di mancata partecipazione. In caso di annullamento dell'attività, causa non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ASTER si riserva il solo obbligo di dare tempestiva comunicazione con la restituzione della somma versata.

Mostre a Milano

Haring, Kandinskij e Manet in mostra a Milano

Mostre a Verona

Toulouse-Lautrec in mostra a Verona

Mostre a Brescia e dintorni

Museo della Follia - Da Goya a Bacon

Visite guidate a Milano

Itinerari a Milano

Cenacolo Vinciano

Cenacolo Vinciano

Visite guidate a Verona e Lago di Garda

Arena di Verona

Museo Archeologico Milano/San Maurizio

Museo Archeologico Milano

Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Egizio/Castello Sforzesco

Museo Archeologico di Bologna

Museo Archeologico di Bologna

Musei Civici Como

Musei Civici Como

Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

 Pinacoteca e Museo Archeologico di Oderzo

Galleria Giannoni a Novara

Galleria Giannoni a Novara

Museo Leonardo 3

Museo Leonardo 3

Campus in museo

Campus estivo in Museo